Domain controller in Cloud

Scopri di più >
document managment system

Abbiamo già visto nell’articolo del 12 Febbraio 2018 la possibilità di installare un domain controller realizzato con strumenti open source.
E’ possibile in questo caso installare sia un PDC che il relativo backup BDC e gestire la struttura mediante gli strumenti standard Microsft, tipicamente Active Directory.
In questo caso era sottintesa l’installazione presso un server locale, così come si è sempre fatto.

Cloud : il nuovo paradigma

E se declinassimo tutte le considerazioni fatte nel cloud? Potremmo avere solo vantaggi! Scopriamoli assieme:

- Nessun server aziendale
L’azienda non ha più oneri di gestione dei server, licenze, manutenzione e fermi macchina. Il server è sempre aggiornato e operativo e ha dei costi prefissati, tutto incluso.

- Gestione remota
La gestione dei PDC viene fatta esattamente allo stesso modo di prima, mediante gli strumenti standard di Wndows.

- PDC globale
Il PDC viene identificato mediante un ip pubblico e quindi è raggiungibile da qualsiasi dispositivo collegato ad internet, indipendentemente dalla posizione geografica occupata. Questa caratteristica semplifica notevolmente la struttura della rete logica.

Mai più senza Internet

document share


L’unico appunto che si può fare riguarda la disponibilità della rete internet: se la connessione viene meno, tutto il sistema si blocca. Ritengo però che progettare una rete locale senza considerare la disponibilità del collegamento ad internet sia diventato anacronistico. Gli sforzi oggi non devono essere volti ad installare e mantenere efficienti servizi su server locali, ma devono essere volti ad individuare le strategie necessarie a garantire un collegamento alla rete globale (ad esempio avendo una doppia linea o avendo tecnologie miste, fibra e wireless).
Una volta stabilito questo tutti i servizi possono essere esternalizzati con notevole vantaggio in termini di ottimizzazione delle risorse e costi.

Le considerazione fatte possono essere applicate a qualsiasi servizio tradizionalmente presente su server locale. Nel caso di fileserver l’unico requisito richiesto è una connessione veloce, tipicamente realizzata con fibra ottica, non necessaria per altri tipi di servizi che richiedono una disponibilità di banda molto modesta.

21 Giugno 2019
Scopri di più >

Questo sito utilizza cookies tecnici al fine di migliorare la tua esperienza di navigazione   HO CAPITO

Maggiori informazioni sono disponibili   QUI